IlGiorno – La guardia di finanza della regione Lombardia ha sequestrato preventivamente 170mila ettolitri di vino di una prestigiosa azienda vinicola della ragione poiché ritenuti essere contraffatti.
Infatti, da quanto appreso dagli investigatori la merce risulterebbe difforme da quanto dichiarato dal produttore.

Il consumo di sigarette e la loro produzione sono argomenti molto difficili da affrontare poiché coinvolgono sfere delicate della vita come la salute delle persone.
Ma è proprio la loro importanza che deve spingere ad una maggiore attenzione verso tutti gli aspetti che coinvolgono la produzione e la commercializzazione del tabacco e delle sigarette e ad un maggiore controllo.
Il contrabbando per esempio è un fenomeno ancora presente nel traffico illegale di sigarette. Esso , a sua volta, ingloba vari elementi quali la contraffazione del prodotto e l’evasione fiscale che deriva dalla vendita illegale.

Il gigante del lusso, il gruppo Kering, proprietario di marchi come Gucci, Yves Saint Laurent e Bottega Veneta ha intentato causa negli Stati Uniti contro il colosso dell’eccomerce cinese Alibaba, con l’accusa di incoraggiare, attraverso le sue piattaforme di ecommerce come alibaba.com, taobao.com e tmall.com, la produzione e la commercializzazione di prodotti contraffatti che non rispettano la proprietà intellettuale dei brand.

La contraffazione è ormai riconosciuta come un vero e proprio problema per le aziende dei vari settori merceologici.
Per questo motivo gli sforzi delle forze dell’ordine sono sempre più tesi ad arginare il fenomeno, bloccando in primo luogo i rivenditori dei prodotti non originali ma attraverso indagini più approfondite individuare quelle che sono i meccanismi alla base di questo fenomeno.

Call4InnovatorsL’Expo di Milano è un importate occasione per tutte le aziende e start up italiane, una vetrina internazionale in grado di offrire opportunità ai progetti innovativi presenti nel settore industriale.
Per queste ragioni la Regione Lazio ha promosso il bando Call4Innovators, per individuare tutte le realtà del territorio che sappiano rappresentarne l’eccellenza nei diversi settori produttivi, turistici, sociali e culturali e nei campi della ricerca e dell’innovazione, offrendo a tali realtà la possibilità di utilizzare il periodo dell’EXPO per presentarsi ad un ampio pubblico anche internazionale.
Il sistema SEiD Security and iDentity System è stato scelto per partecipare al progetto ed in particolare ha preso parte, il 17 Giugno 2015, all’incontro promosso dalla Regione Lazio, Roma Capitale e Unioncamere, con l’organizzazione di Lazio Innova “La qualità e la sicurezza alimentare” svoltosi presso la prestigiosa cornice dell’Ara Pacis.